La Nasca

La Nasca 2019-10-02T16:20:03+00:00

Project Description

Compagnia Ciotta e Charms

uno spettacolo soprannaturale liberamente tratto da Il naso di N.V. Gogol’

con Luigi Ciotta e Rossella Charms

Regia: Eugenio Allegri

Scenografia: Lucia Giorgio
Luci: Pietro Striano
Costumi: Roberta Vacchetta
Maschera: Mario Fasano
Distribuzione: Irene Pepe

 

Il giorno 25 di marzo seguì a Pietroburgo un fatto stranissimo… Così inizia la storia surreale del barbiere Ivan Jakovlevic, dell’Assessore Kovalev e del naso di quest’ultimo.

Il famoso racconto di Gogol viene rivisitato e messo in scena da due attori dal forte accento siculo.
Lo spettatore sarà sorpreso e divertito di fronte all’incredibile affinità, tra la fredda Pietroburgo e la Palermo assolata e lenta.
L’indolenza, la vanagloria, l’alcolismo, l’ostentazione, la tracotanza.
Ci sarà un narratore, ci saranno dei personaggi e fin qui non ci piove, un naso si aggirerà autonomamente sul palco e, sissignori, cercherà pure di darsela a gambe.
Che si sappia, verrà portato sulle scene uno spettacolo che vi farà ridere, vi farà pensare, ma soprattutto, vi farà dubitare della stabilità dei vostri stessi connotati.
Ecco a voi, messa a nudo, la comica e assurda vanità del mondo degli uomini, che con il passare del tempo, a quanto pare, è rimasta la stessa.

Una prima versione “da camera” de La Nasca, viene presentata con successo a Torino (2013 Rassegna Schegge, 2014 Fringe Festival). Ed è in quest’ultima occasione che nasce l’idea di collaborare con l’attore e regista Eugenio Allegri perché ne curi la regia di una versione da palcoscenico, dando allo spettacolo spazio, tempo e vita.

“Il testo è ancora quello con approdi alla fonte originale di Gogol’, con lo sguardo conficcato dentro la bellissima biografia di Gogol’ scritta da Nabokov, con una sbirciatina alla versione per ragazzi del grandee siciliano Camilleri e con gli interventi che ci ricordano che Luigi e Rossella arrivano dal teatro di strada e quindi senza rinunciare per esempio ad un prologo con cui avvicinare allusivamente l’assurdità dei personaggi del potere in quella Russia di metà ottocento a quelli, molto più ridicoli e ovunque ubicati, del nostro inizio di nuovo millennio.” Eugenio Allegri.

Compagnia Teatrale Ciotta e Charms

hr

La Compagnia è composta da Luigi Ciotta e Rossella Sorbara.

Entrambi si sono formati presso L’Atelier Teatro Fisico di Torino diretto da Philip Radice.

Nel 2013 iniziano a collaborare e la sintonia che si crea tra di loro contribuisce, nei due anni che seguono, alla nascita di tre spettacoli: Sweet Dreams, La Nasca, Funky Pudding (reloaded) e di due figli: Emiliano e Matilde.

L’orizzonte è quello del teatro di strada: nel loro lavoro sono centrali il coinvolgimento del pubblico, la fisicità, la poetica del gesto e dell’immagine. Nel 2014 vincono il Premio Cantieri di Strada con lo spettacolo Sweet Dreams, che viene portato con grande successo in Festival italiani ed europei.

Scrivono poi un adattamento per il teatro del racconto Il Naso di N. Gogol’, dandogli una forte connotazione siciliana. Ne creano una versione da camera (in senso letterale), che presenteranno con successo a Torino (2013 Rassegna Schegge, 2014 Fringe Festival). Lo stesso anno iniziano a collaborare con l’attore e regista Eugenio Allegri, che cura la regia dello spettacolo trasformandolo e dandogli spazio, tempo e vita.

Ora, veniamo al nome della Compagnia. Ciotta è facile da spiegare, essendo il cognome siculo di Luigi. Charms, invece, che vorremmo si pronunciasse ciarms, è lo pseudonimo dello pseudonimo, ovvero è lo pseudonimo che Rossella ha preso in prestito dallo pseudonimo di un geniale scrittore russo che diceva di chiamarsi Daniil Charms. Nel nome, quindi, si sono voluti legare assieme due importanti punti di riferimento artistici, culturali ed estetici della Compagnia: Sicilia e Russia; e soprattutto si è voluto affermare che esiste tra queste due terre così distanti e diverse, un legame profondo, che viene da lontano, da qualche vita precedente forse…

CiottaeCharms_Allegri01 copia

Locandina La Nasca